Italian English
Logo2019IFF.jpg

Foreign Award 2012

Indice articoli

è ex aequo per “I Borgia” e “Hotaru no Hikari”

L’Ischia Film Festival premia le produzioni internazionali tra storia e sentimento

 

ForiegnAward1

Anche in questa decima edizione arriva l’atteso Foreign Award, premio che valorizza le produzioni cine-televisive internazionali che scelgono di girare in Italia e, a sorpresa, si tratta di un ex aequo: “Borgia”, serie televisiva sulla famiglia rinascimentale più famosa al mondo, frutto dell’incontro tra il produttore della serie Michael Schwartz ed Enzo Sisti, produttore esecutivo dalla EOS, e “Hotaru no Hikari”, serie tv che racconta la vita di una giovane designer di interni, tra ozio, lavoro e sentimento, realizzata grazie alla collaborazione della HOTARUNOHIKARI FILM PARTNERS (Nippon Television Network Corporation, HoriPro Inc., Toho Co., Ltd., Kodansha Ltd., D.N.Dream Partners, VAP Inc., Office Crescendo, and 28 other companies from Nippon Television Network Corporation) con la Tea Time Film del produttore Marcantonio Borghese.

 

 

 

ForeignAward2

Il neopresidente dell’APE, Guido Cerasuolo, reduce da molti successi, come responsabile delle produzioni di Mestiere Cinema, legando il suo nome alla produzione esecutiva delle riprese italiane di importanti film stranieri come “James Bond – Quantum of Solace”, “James Bond – Casino Royale”, “Star Wars”, “Il Gladiatore”, ha più volte ribadito l’importanza delle co-produzioni come fonte di promozione e lancio dell’immagine italiana nel mondo: “Penso che il sistema Italia ne abbia solo da guadagnare”, afferma Cerasuolo. “Queste cose non avremmo potuto immaginarle qualche anno fa - aggiunge -, prima cioè che entrasse in vigore il Tax Credit: un incentivo non solo per attrarre le produzioni straniere, ma anche per dare agli investitori privati una ragione in più per investire nel cinema. Un prodotto internazionale è infatti  più attraente di un film italiano”.

A ritirare il premio durante la serata finale del festival sono intervenuti per “I Borgia” il produttore della serie, Michael Schwartz, ed il produttore esecutivo Enzo Sisti, mentre per “Hotaru no Hikari”, il produttore esecutivo Marcantonio Borghese.

L’Ischia Film Festival, ha inoltre assegnato il Premio Plinius alla produzione esecutiva Cineroma per il lavoro di attrazione del cinema straniero in Italia svolto negli ultimi anni con produzioni quali: “The International”, “The Tourist”, “Bruno” e “To Rome with Love”. Hanno ritirato il premio: David Nichols e Francesco Marras.

di Grazia Gala

 

Stampa Email

Campari
BEPER banca
Mini

Contatti

  • Associazione Art Movie & Music
    Via Luigi Mazzella 51, Ischia, 80077 (NA)
    Tel. 081 18166810

Copyright © Art Movie & Music 2018 Tutti i diritti riservati.