EP logo RGB IT  Logo regione   LogoDGC
  • Save the date

    Save the date

    Si svolgerà dal 27 giugno al 4 luglio 2020 la diciottesima edizione dell'Ischia Film Festival. Il festival delle locations avrà luogo nei suggestivi spazi all'aperto del castello aragonese. Le iscrizioni al concorso sono aperte dal 1° Dicembre 2019 con dead line al 10 Marzo 2020. L'IFF è un concorso aperto a lungometraggi e documentari indipendentemente dal linguaggio: finzione, documentario, animazione. Il tema del festival è particolarmente focalizzato "sulla location e sulla valorizzazione dell'identità culturale e paesaggistica dei territori scelti per le riprese.

    Read more

  • Il tema dell'identità culturale dei luoghi

    Il tema dell'identità culturale dei luoghi

    "Il cinema non ha confini". L'Ischia Film Festival si è da subito contraddistinto nel panorama dei festival internazionali per la sua particolare tematica: "raccontare l'dentità dei territori e la loro diversificazione culturale".  

  • Ospiti Internazionali

    Ospiti Internazionali

    Sin dal suo esordio l'Ischia Film Festival ha ospitato numerosi personaggi del cinema internazionale tra cui i premi Oscar Sir Ken Adam, Bille August, John Howe, Alan Lee, Vittorio Storaro, Carlo Rambaldi, Gabriella Cristiani, Osvaldo Desideri, Gabriele Salvatores, . Hanno preso parte alle edizioni del festival registi come Abbas Kiarostami, Kristoff, Zanussi, John Turturro, Peter Greenaway, Pupi Avati, Abel Ferrara, Giuliano Montaldo, Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Gabriele Muccino, Alice Rohrwacher, Saverio Costanzo....

    Read more

  • Incontri

    Incontri "Parliamo di cinema"

    Ogni sera il pubblico del festival ha l'occasione di incontrare i protagonisti delle opere proposte. In ogni singola sala tutte le opere corti, lungometraggi, documentari e proiezioni speciali sono sempre introdotte al pubblico partecipante da uno o piu protagonisti del film in programma (attore, regista, scenografo o produttore). Una piacevole introduzione al film coordinata da un giornalista o critico cinematografico. 

    Read more

  • 5 straordinarie location

    5 straordinarie location

     Le proiezioni del festival si svolgono in cinque straordinarie location dislocate lungo un percorso storico all'interno dell'isolotto del Castello Aragonese. Lo spettatore attraverso questo percorso riesce a percepire anche la storia di questo antico borgo in mezzo al mare.  Occupato per prima dai greci nel IV secolo e poi dalle varie  le popolazioni che si sono succedute sul Regno di Napoli: dai Borboni agli  Aragonesi, dai primi del novecento l'intero l'isolotto è di propietà privata della Famiglia Mattera, che concedono gli spazi all'aperto per una settimana  all'organizzazione del festival. I Mattera sono partner e primi sostenitori del festival sin dal suo esordio nel 2003.  

     

    Read more

  • Anteprime

    Anteprime

     Ogni anno al festival partecipano opere provenienti da tutto il mondo che raccontano la "diversificazione culturale di un territorio attraverso l'audiovisivo", tema principale del progetto "Cinema e Territorio" di cui fanno parte l'Ischia Film Festival e il Centro Studi sul fenomeno del Cineturismo. Al concorso internazionale film di anteprime Mondiale, Europea e Nazionale si contendono gli schermi con le proiezioni speciali, le retrospettive e i focus su specifici territori.

     

  • Mostre

    Mostre

    Ogni anno al festival vengono allestite delle mostre sul cinema, sin dal 2003 l'organizzazione del festival ha deciso di omaggiare gli scenografi i costumisti e i fotografi della settima arte con mostre a tema o legati a personaggi del cinema internazionale. Le mostre allestite negli spazi all'aperto del Castello, nella Chiesa dell'immacolata  o nel Carcere Borbonico sono visitabili di sera nella settimana del festival ma anche negli orari di visita diurna del Castello. Da diversi anni le mostre fotografiche del festival sono organizzate in collaborazione con il Centro Cinema Citta di Cesena.

    Read more

  • Oltre 100 Film

    Oltre 100 Film

    Durante gli otto giorni di programmazione del festival vengono proiettati al pubblico partecipante oltre 100 film tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, proiezioni speciali e retrospettive dedicate ai grandi autori. Tra le varie sezioni oltre a quelle in concorso, la sezione "location negata", la sezione "Scenari Campani" e la sezione "Best of the year" una selezione di opere scelte dal direttore artistico che comprendono le migliori opere in uscita nelle sale durante l'anno in corso. 

    Read more

  • Scenari unici

    Scenari unici

    Le location delle proezioni sono collocate in scenari unici e suggestivi, tali da essersi attribuiti da parte degli ospiti l'appellativo di "festival cinematografico piu bello al mondo". Gli spazi, tutti rigorosamente all'aperto sono stati selezionati dall'organizzazione del festival per dare al pubblico partecipante l'occasione di vedere contemporaneamente le bellezze che circondano il luogo di proiezione: La Cattedrale diroccata dell'Assunta, La Piazza d'Armi, La terrazza della Casa del Sole, Il Terrazzo degli Ulivi e la Piazza del Carcere Borbonico. I posti a sedere si differenziano a secondo del luogo, dai 50 posti della Terrazza degli Ulivi ai 300 di Piazza d'Armi.

  • IFF experience

    IFF experience

    L'Ischia Film Festival è un esperienza da vivere insieme alle pecularietà dell'isola. Difatti il festival, le proiezioni e gli incontri  si svolgono esclusivamente al Castello di sera,  dopo il tramonto, dando cosi l'opportunità al turista- spettatore di giorno di godersi le bellezze dell'isola: Parchi termali, spiaggie, parchi botanici, enogastronomia e la sera di ritrovarsi nello scenario unico e suggestivo del Castello tra proiezioni e incontri con personaggi del cinema internazionale. Anche sull'accredito il festival si differenzia: lo spettatore acquista un singolo biglietto per accedere alla "cittadella del cinema" e con lo stesso titolo d'accesso puo vedere quanti film e incontri decida in un unica serata con lo stesso biglietto. Ogni sera oltre agli incontri ci sono in media 10/15 proiezioni tra Lungometraggi corti e documentari. 

     

    Read more

Il velo di Maya

Italy, 2016

Trama

Anna ha 40 anni ed è depressa. Due anni prima di sposarsi, ha scoperto che il suo ragazzo la tradiva con sua sorella. Peggio ancora, sua sorella è rimasta incinta. Da allora Anna non si è mai ripresa. È disoccupata, non esce, non ha rapporti, non ha amici. Prende le pillole e orme tutto il giorno. Le sue distrazioni sono solo Paloma, il vicino transessuale e la nonna. Sua madre vuole aiutarla, la spinge ad andare a lezioni di autostima. Federica, sua cugina, cerca di fare lo stesso. Federica porta Anna fuori di notte per distrarla, ma sembra l'unica che vuole veramente divertirsi. Le cose cominciano a cambiare quando Anna scopre che c'è un ragazzo che la segue e Anna pensa sia innamorato di lei. Quando parla di questo ragazzo alla sua famiglia, nessuno sembra crederci. Sono sicuri che sia un vaneggiamento e che questo amico immaginario sia un prodotto della sua depressione. L'unica persona che la crede è il veggente che ha incontrato al parco con la nonna. Lui le consiglia di prendere in mano la sua vita. Le parla di un amante che sta per entrare nella sua vita. Così, quando trova fiori sulla sua porta, segue il consiglio del veggente. Dal momento che l'amante sembra essere timido, decide di fare la prima mossa. Per capire veramente chi era l'amante, comincia a seguirlo dovunque andrà ...

 

Scheda film

Regia Elisabetta Rocchetti
Sceneggiatura Elisabetta Rocchetti, Roberto Scarpetti, Chiara Cavallari
Fotografia Nicola Saraval
Montaggio Barbara de Mori
Scenografia Flaviano Barbarisi
Interpreti Elisabetta Rocchetti, Valerio Foglia Manzillo, Margareth Madé, Myriam Catania, Salvio Simeoli, Mattia Sbragia, Enzo Salvi, Sandra Milo, Davide Paganini, Eliana Miglio, Cosetta Turco, Chiara Sani, Giovanni Galati, Ines Rodriguez, Rosamaria Rocchetti, Pietro Neri, Elena Croce
Produzione Rosemovie
Distribuzione Minerva Pictures
Location Roma, Grosseto
Lingua Italiano
Sottotitoli Inglese

ANTEPRIMA MONDIALE

In programmazione il 28 Giugno 2017 alle ore 21:10 a Carcere Borbonico

Sarà presente la regista Elisabetta Rocchetti

 

Info e contatti

Elisabetta Rocchetti
www.elisabettarocchetti.it 

 

#ischiafilmfestival Instagram

Campari
BEPER banca
Mini

Contatti

  • Associazione Art Movie & Music
    Via Luigi Mazzella 51, Ischia, 80077 (NA)
    Tel. 081 18166810

Copyright © Art Movie & Music 2018 Tutti i diritti riservati.