Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Saluto del Direttore Artistico

Posted in Festival history - Tenth edition 2012

There are no translations available.

 

Un traguardo che vuole essere un punto di partenza.

Sembra ieri che impugnata una penna cominciavo ad abbozzare sulla mia Moleskine l’idea di premiare quelle produzioni che riescono a valorizzare un luogo, la sua storia, i suoi paesaggi ma soprattutto la sua identità più autentica. Con l’entusiasmo di un bambino ho inseguito quel sogno nella piena convinzione di poterlo realizzare. Pian piano quell’idea ha preso forma, articolandosi in tutto ciò che in parte trova spazio tra le pagine di questo catalogo. Guardando le foto di questi dieci anni mi rivedo accanto a personaggi che hanno fatto la storia del cinema donando la loro preziosa presenza anche al festival ed al suo pubblico. In quelle foto vedo i miei capelli ingrigirsi edizione dopo edizione e quasi non mi sembra vero che siano già passati 10 anni.

La crisi nazionale e internazionale ha colpito profondamente tutti i settori dell’Italia che produce e la cultura, più di ogni altro, ha pagato un pesante prezzo a questa condizione. Ma più degli altri anni sento la responsabilità di portare avanti questo progetto in attesa di tempi migliori. In questi dieci anni una sola cosa non è mai mancata: la passione; e sarà quella a darci ancora l’energia necessaria per attraversare il tunnel di questa crisi.

Questa edizione, pur rappresentando la celebrazione di un decennale, sarà particolarmente sobria. Sebbene poco ci fosse da sfrondare, insieme ai nostri associati, abbiamo deciso di liberarla da tutto ciò che era superfluo, puramente rappresentativo e non necessario. Seguendo in questo, il saggio esempio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che onora il festival con la sua adesione.

Un ringraziamento particolare va alla Direzione Generale Cinema del MiBAC che finalmente, lo scorso anno, ha annoverato nuovamente il festival tra le iniziative finanziabili, agli sponsor, agli imprenditori isolani e a tutti i partners che sostengono questo evento. Non dimentico la Regione Campania, il Comune d’Ischia e tutti i volontari che donano ogni anno la propria energia e la propria competenza al nostro concorso. Ma più di ogni altro il mio ringraziamento va al Castello Aragonese. Si ad un luogo! …forse è più opportuno dire ad una “location”, perché senza questa ambientazione così magica e così perfettamente attinente al tema del festival, questi dieci anni non avrebbero visto una crescita costante in qualità, in ospiti, in opere che ci arrivano ormai da tutto il mondo alla ricerca di una rappresentazione così singolare.

Molti nostri affezionati ospiti che ogni anno si accreditano per assistere alle proiezioni ed agli incontri del festival, mi hanno confidato che aspettano questo evento come l’inizio dell’estate per immergersi in un’atmosfera che unisce il cinema, la storia di quelle mura e la bellezza incontaminata della natura circostante. Il mare limpido della Baia di Cartaromana e il cielo stellato fanno da cornice a questo luogo che ogni anno ci dona forti emozioni. Per questo il mio simbolico grazie al Castello Aragonese si rivolge alla famiglia Mattera, da sempre mecenate del festival e custode morale di quel patrimonio che anni di conservazione e restauri ci mettono ogni anno a disposizione.

Auspicando che possiate godere di questa atmosfera condividendo le nostre scelte cinematografiche vi do il benvenuto alla decima edizione.

Buon Ischia Film Festival 2012 …l’inizio del nostro prossimo decennio!

Michelangelo Messina
Founder and Director
Ischia Film Festival

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com