Comunicato stampa | I festival uniti per l’emergenza COVID-19

AFIC, Associazione Festival Italiani di Cinema, che raggruppa oltre 70 festival di cinema italiani, intende affrontare con razionalità e determinazione l’emergenza del COVID-19, senza cedere all’allarmismo e al panico ingiustificato. Siamo convinti che il ritorno alla normalità delle attività culturali e cinematografiche, pesantemente colpite dall’emergenza e dalla psicosi mediatica che essa ha generato, possano contribuire al ristabilimento di un clima di fiducia nel Paese. Esprimiamo solidarietà nei confronti di alcuni Festival associati che a pochi giorni dal loro inizio hanno dovuto spostare le date di svolgimento, e abbiamo già chiesto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, nella riunione odierna voluta dal Ministro Dario Franceschini che ringraziamo per l’iniziativa, di tutelare in tutte le forme possibili la stabilità e la continuità delle manifestazioni. Un’istanza che indirizziamo anche alle autorità regionali e locali e che estendiamo alla Direzione Generale per il Cinema e l’Audiovisivo a cui, in particolare, chiediamo che sia al più presto pubblicato il Bando 2020 per assegnare le risorse previste per la promozione cinematografica e che siano anche espletate, il più celermente possibile, le procedure relative al saldo dei rendiconti delle iniziative del 2019. Tali atti del Ministero, se adottati tempestivamente, potrebbero senza dubbio trasmettere slancio e fiducia a un comparto professionale che per ragioni di comunicazione e promozione mediatica risulterà determinante nel rilancio d’immagine della cultura e turismo italiani. Roma, 28 febbraio 2020 II consiglio direttivo Chiara Valenti Omero (Presidente) Pedro Armocida Joana Fresu De Azevedo Giorgio Gosetti Federico Pommier

Posted in Latest News

Print