Italian English
EP logo RGB IT  Logo regione   LogoDGC
  • Il Cinema contro il Corona Virus. Il nostro festival a casa tua. #iostoacasa

    Il Cinema contro il Corona Virus. Il nostro festival a casa tua. #iostoacasa

    Grazie agli autori che hanno aderito all’iniziativa, nella sezione “Il Cinema contro il Coronavirus”, (in alto a sinistra, oppure clicca qui) qualsiasi utente, con un semplice click,  potrà visionare gratuitamente dal computer di casa i film che hanno partecipato alle passate edizioni del festival. Basterà selezionare il film e inserire la password indicata. Per quindici giorni la sezione sarà aggiornata quotidianamente, in base alle adesioni dei tanti registi che hanno accolto con entusiasmo l’appello.

    Read more

  • Save the date

    Save the date

    Si svolgerà dal 27 giugno al 4 luglio 2020 la diciottesima edizione dell'Ischia Film Festival. Il festival delle locations avrà luogo nei suggestivi spazi all'aperto del castello aragonese. Le iscrizioni al concorso sono aperte dal 1° Dicembre 2019 con dead line al 10 Marzo 2020. L'IFF è un concorso aperto a lungometraggi e documentari indipendentemente dal linguaggio: finzione, documentario, animazione. Il tema del festival è particolarmente focalizzato "sulla location e sulla valorizzazione dell'identità culturale e paesaggistica dei territori scelti per le riprese.

    Read more

  • Il tema dell'identità culturale dei luoghi

    Il tema dell'identità culturale dei luoghi

    "Il cinema non ha confini". L'Ischia Film Festival si è da subito contraddistinto nel panorama dei festival internazionali per la sua particolare tematica: "raccontare l'dentità dei territori e la loro diversificazione culturale".  

  • Ospiti Internazionali

    Ospiti Internazionali

    Sin dal suo esordio l'Ischia Film Festival ha ospitato numerosi personaggi del cinema internazionale tra cui i premi Oscar Sir Ken Adam, Bille August, John Howe, Alan Lee, Vittorio Storaro, Carlo Rambaldi, Gabriella Cristiani, Osvaldo Desideri, Gabriele Salvatores, . Hanno preso parte alle edizioni del festival registi come Abbas Kiarostami, Kristoff, Zanussi, John Turturro, Peter Greenaway, Pupi Avati, Abel Ferrara, Giuliano Montaldo, Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Gabriele Muccino, Alice Rohrwacher, Saverio Costanzo....

    Read more

  • Incontri

    Incontri "Parliamo di cinema"

    Ogni sera il pubblico del festival ha l'occasione di incontrare i protagonisti delle opere proposte. In ogni singola sala tutte le opere corti, lungometraggi, documentari e proiezioni speciali sono sempre introdotte al pubblico partecipante da uno o piu protagonisti del film in programma (attore, regista, scenografo o produttore). Una piacevole introduzione al film coordinata da un giornalista o critico cinematografico. 

    Read more

  • 5 straordinarie location

    5 straordinarie location

     Le proiezioni del festival si svolgono in cinque straordinarie location dislocate lungo un percorso storico all'interno dell'isolotto del Castello Aragonese. Lo spettatore attraverso questo percorso riesce a percepire anche la storia di questo antico borgo in mezzo al mare.  Occupato per prima dai greci nel IV secolo e poi dalle varie  le popolazioni che si sono succedute sul Regno di Napoli: dai Borboni agli  Aragonesi, dai primi del novecento l'intero l'isolotto è di propietà privata della Famiglia Mattera, che concedono gli spazi all'aperto per una settimana  all'organizzazione del festival. I Mattera sono partner e primi sostenitori del festival sin dal suo esordio nel 2003.  

     

    Read more

  • Anteprime

    Anteprime

     Ogni anno al festival partecipano opere provenienti da tutto il mondo che raccontano la "diversificazione culturale di un territorio attraverso l'audiovisivo", tema principale del progetto "Cinema e Territorio" di cui fanno parte l'Ischia Film Festival e il Centro Studi sul fenomeno del Cineturismo. Al concorso internazionale film di anteprime Mondiale, Europea e Nazionale si contendono gli schermi con le proiezioni speciali, le retrospettive e i focus su specifici territori.

     

  • Mostre

    Mostre

    Ogni anno al festival vengono allestite delle mostre sul cinema, sin dal 2003 l'organizzazione del festival ha deciso di omaggiare gli scenografi i costumisti e i fotografi della settima arte con mostre a tema o legati a personaggi del cinema internazionale. Le mostre allestite negli spazi all'aperto del Castello, nella Chiesa dell'immacolata  o nel Carcere Borbonico sono visitabili di sera nella settimana del festival ma anche negli orari di visita diurna del Castello. Da diversi anni le mostre fotografiche del festival sono organizzate in collaborazione con il Centro Cinema Citta di Cesena.

    Read more

  • Oltre 100 Film

    Oltre 100 Film

    Durante gli otto giorni di programmazione del festival vengono proiettati al pubblico partecipante oltre 100 film tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, proiezioni speciali e retrospettive dedicate ai grandi autori. Tra le varie sezioni oltre a quelle in concorso, la sezione "location negata", la sezione "Scenari Campani" e la sezione "Best of the year" una selezione di opere scelte dal direttore artistico che comprendono le migliori opere in uscita nelle sale durante l'anno in corso. 

    Read more

  • Scenari unici

    Scenari unici

    Le location delle proezioni sono collocate in scenari unici e suggestivi, tali da essersi attribuiti da parte degli ospiti l'appellativo di "festival cinematografico piu bello al mondo". Gli spazi, tutti rigorosamente all'aperto sono stati selezionati dall'organizzazione del festival per dare al pubblico partecipante l'occasione di vedere contemporaneamente le bellezze che circondano il luogo di proiezione: La Cattedrale diroccata dell'Assunta, La Piazza d'Armi, La terrazza della Casa del Sole, Il Terrazzo degli Ulivi e la Piazza del Carcere Borbonico. I posti a sedere si differenziano a secondo del luogo, dai 50 posti della Terrazza degli Ulivi ai 300 di Piazza d'Armi.

  • IFF experience

    IFF experience

    L'Ischia Film Festival è un esperienza da vivere insieme alle pecularietà dell'isola. Difatti il festival, le proiezioni e gli incontri  si svolgono esclusivamente al Castello di sera,  dopo il tramonto, dando cosi l'opportunità al turista- spettatore di giorno di godersi le bellezze dell'isola: Parchi termali, spiaggie, parchi botanici, enogastronomia e la sera di ritrovarsi nello scenario unico e suggestivo del Castello tra proiezioni e incontri con personaggi del cinema internazionale. Anche sull'accredito il festival si differenzia: lo spettatore acquista un singolo biglietto per accedere alla "cittadella del cinema" e con lo stesso titolo d'accesso puo vedere quanti film e incontri decida in un unica serata con lo stesso biglietto. Ogni sera oltre agli incontri ci sono in media 10/15 proiezioni tra Lungometraggi corti e documentari. 

     

    Read more

Ospiti del festival

Dicono di noi

Pupi Avati

Pupi Avati

"Un festival unico in uno scenario straordinario"

 

Bille August (Premio Oscar)

Bille August (Premio Oscar)

 "Because of your enthusiasm, your warmth and passion the Ischia Film Festival has become a highly profiled and important festival, where people like me feel so welcome and where its all about champion the art of true filmmaking".

Vittorio Storaro (premio Oscar)

Vittorio Storaro (premio Oscar)

"Credo che l'idea di Michelangelo Messina sia abbastanza importante per capire quanto certi aspetti del paesaggio, dell'urbanistica, dell'architettura, entrino a far parte di quella che è la storia di un film".

Silvio Orlando

Silvio Orlando

"Ci sono festival cinematografici più importanti, ma l'Ischia Film Festival è certamente il festival cinematografico più bello del mondo" 

Maria Grazia Cucinotta

Maria Grazia Cucinotta

"Credo sia molto generoso da parte di questo festival dare spazio non solo al territorio dove si svolge, ma anche altre località raccontate nelle opere in cartellone".

John Turturro

John Turturro

“An interesting film festival in a straordinary location”

Partecipa

Gli eventi del festival

Concorso film IFF

Concorso film IFF

Come ogni anno agli inzi di gennaio inizia il concorso ....

Read more

Incontri di cinema

Incontri di cinema

Ogni sera nelle diverse sale di proiezioni gli ospiti del festival...

Read more

Mostra sul cinema

Mostra sul cinema

Ogni anno nell'ambito delle manifestazioni del festival si tiene...

Read more

Il Cineturismo

Il Cineturismo

Dal 2003 il festival ha ideato e promosso il Cineturismo in Italia....

Read more

  • Il fondatore e direttore artistico
    "Un festival unico in una location straordinaria"
    Nato nel 2003 dal mio progetto "Cinema & territorio", l'Ischia Film Festival si è particolarmente distinto nel panorama dei festival internazionali, non solo per la folta partecipazione di artisti e opere che vi hanno preso parte in questi anni, ma sopratutto per la sua particolare identità: "raccontare attraverso l'audiovisivo, la diversificazione culturale dei territori".... read more
    Firmaweb

     

     
     
      
Festival

Voci dal festival

CONTRO IL CORONAVIRUS, PORTA IL FESTIVAL A CASA TUA

L’Ischia Film Festival, aspettando la diciottesima edizione in calendario dal 27 giugno al 4 luglio, lancia un messaggio positivo per ripondere all’emergenza sanitaria che sta vivendo l’Italia. Un piccolo contributo per dare un sostegno alle persone costrette a casa permettendogli di vedere, in streaming, le opere dei tanti autori cinematografici che nel corso del tempo hanno presentato i propri film al festival. 

 “In un momento così difficile per il mondo intero -  ha dichiarato il fondatore e direttore artistico del festival Michelangelo Messina - in cui l’umanità si vede costretta a rimodulare il proprio stile di vita, l’Ischia Film Festival, insieme agli autori delle opere che, nelle passate edizioni, sono state proiettate al festival, intende contribuire attraverso il cinema a fronteggiare le restrizioni nazionali che sono state imposte a causa del Coronavirus, con l’augurio che l’emergenza finisca quanto prima consentendo a tutti di riprendere le proprie attività.” 

Grazie agli autori che hanno aderito all’iniziativa, da oggi, sul portale www.ischiafilmfestival.it nella sezione “Il Cinema contro il Coronavirus”, qualsiasi utente, con un semplice click,  potrà visionare gratuitamente dal computer di casa i film che hanno partecipato alle passate edizioni del festival. 

cinema IFF

Basterà selezionare il film e inserire la password indicata. Per quindici giorni la sezione sarà aggiornata quotidianamente, in base alle adesioni dei tanti registi che hanno accolto con entusiasmo l’appello http://www.ischiafilmfestival.it/index.php/it/iscrivere-un-film

Con questa iniziativa il festival aderisce alla campagna #io resto a casa lanciata dal mondo della cultura per contrastare la diffusione del Covid-19

L’Ischia Film festival è in piena lavorazione per la diciottesima edizione programmata dal 27 giugno al 4 luglio, con l’auspicio che entro tali date la situazione sia ritornata alla normalità consentendo la realizzazione del festival che vanta il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema, della Regione Campania e il sostegno di Anica. 

Print Email

Comunicato stampa | I festival uniti per l’emergenza COVID-19

AFIC, Associazione Festival Italiani di Cinema, che raggruppa oltre 70 festival di cinema italiani, intende affrontare con razionalità e determinazione l’emergenza del COVID-19, senza cedere all’allarmismo e al panico ingiustificato. Siamo convinti che il ritorno alla normalità delle attività culturali e cinematografiche, pesantemente colpite dall’emergenza e dalla psicosi mediatica che essa ha generato, possano contribuire al ristabilimento di un clima di fiducia nel Paese. Esprimiamo solidarietà nei confronti di alcuni Festival associati che a pochi giorni dal loro inizio hanno dovuto spostare le date di svolgimento, e abbiamo già chiesto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, nella riunione odierna voluta dal Ministro Dario Franceschini che ringraziamo per l’iniziativa, di tutelare in tutte le forme possibili la stabilità e la continuità delle manifestazioni. Un’istanza che indirizziamo anche alle autorità regionali e locali e che estendiamo alla Direzione Generale per il Cinema e l’Audiovisivo a cui, in particolare, chiediamo che sia al più presto pubblicato il Bando 2020 per assegnare le risorse previste per la promozione cinematografica e che siano anche espletate, il più celermente possibile, le procedure relative al saldo dei rendiconti delle iniziative del 2019. Tali atti del Ministero, se adottati tempestivamente, potrebbero senza dubbio trasmettere slancio e fiducia a un comparto professionale che per ragioni di comunicazione e promozione mediatica risulterà determinante nel rilancio d’immagine della cultura e turismo italiani. Roma, 28 febbraio 2020 II consiglio direttivo Chiara Valenti Omero (Presidente) Pedro Armocida Joana Fresu De Azevedo Giorgio Gosetti Federico Pommier

Print Email

IFF 2020: aperte le iscrizioni

Ischia Film Festival 2020: al VIA il concorso

1_iff_direzioni.jpgSi terrà dal 27 Giugno al 4 Luglio 2020 la diciottesima edizione dell'Ischia Film Festival, concorso internazionale dedicato alla location cinematografiche che da alcuni anni ha scelto come piattaforma esclusiva per le iscrizioni filmfreeway

Possono partecipare alla selezione per il concorso tutte le opere che abbiano valorizzato il territorio attraverso la scelta delle location, promuovendone così la realtà storica sociale ed umana, le tradizioni e la cultura. 
La deadline per inviare le opere è fissata al 10 Marzo, ma una "latest deadline" è prevista fino al 31 Marzo 2020.

Tra le novità più significative del prossimo concorso, oltre all’anteprima richiesta per la sezione “Scenari campani” , la scelta di differenziare le sezioni competitive per la durata e non più in base al linguaggio cinematografico, sulla scia artistica delineata dai più importanti festival internazionali.

Queste le nuove sezioni competitive:

  • Lungometraggi (italiani ed internazionali). La sezione include diversi cattedrale2112191653.jpglinguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata superiore ai 52 minuti. Possono partecipare a questa sezione opere edite e inedite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019, che abbiano dato particolare rilevanza alla cultura, alle tradizioni, all’ambiente ed alla storia dei luoghi, e\o nei quali la “location” è funzionale al tema trattato ed al suo sviluppo narrativo.
  • Cortometraggi (italiani ed internazionali). La sezione include diversi linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata inferiore ai 52 minuti (inclusi i titoli di coda). Possono partecipare a questa sezione opere edite e inedite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019, che abbiano dato particolare rilevanza alla cultura, alle tradizioni, all’ambiente ed alla storia dei luoghi, e\o nei quali la “location” è funzionale al tema trattato ed al suo sviluppo narrativo.
  • iff.jpgLocation negata (opere italiane ed internazionali). Una sezione aperta a tutti i linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) e ad opere di ogni durata (lungometraggi e cortometraggi) che abbiano come tema la violazione di diritti umani e\o la mancata salvaguardia di paesaggi, beni architettonici, storici e identità culturali.Le opere possono essere sia inedite che edite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019.
  • Scenari campani (concorso nazionale). La sezione include diversi linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata inferiore ai 52 minuti, che siano INEDITE in Italia e girate in territori riconoscibili (non studios o interni) della regione Campania o abbiano come location prevalente, territori campani.

 

L'edizione 2019 del festival ha vistoponte2112909.jpg la selezione di 99 lavori provenienti da oltre 20 diversi paesi del mondo con 18 anteprime italiane ed europee, di cui 5 le world premiere internazionali, e tanto cinema italiano. 51 le opere in concorso tra lungometraggi, documentari e cortometraggi che si sono contesi i riconoscimenti del festival. 

Il festival non assegna premi in denaro ma tutti gli autori selezionati avranno diritto ad una notte di ospitalità alberghiera ad Ischia, la sera in cui sarà proiettato il proprio lavoro. Per gli autori che arrivano dall’estero l’ospitalità alberghiera sarà estesa a due notti.

La Direzione del Festival nominerà una giuria di esperti incaricata di assegnare il premio “Ischia Film” al miglior lavoro di ogni sezione più alcuni riconoscimenti a figure professionali che nella realizzazione di un lungometraggio sono particolarmente legate ai luoghi in cui è ambientato:

Premio “Castello Aragonese” Al miglior regista
Premio “Epomeo” Al miglior direttore della fotografia

Dal 2020 in relazione alla modifica delle sezioni competitive il Premio “Aenaria” che in passato è stato assegnato al miglior scenografo, sarà attribuito all’opera (nella sezione lungometraggi internazionali) che più di ogni altra ha saputo valorizzare la location innestandola perfettamente nella narrazione.

La Direzione artistica del festival si riserva altresì di attribuire, premi speciali indipendenti dal concorso come il Foreign award ad una produzione straniera che ha scelto l’italia per le sue riprese o i premi alla carriera che vengono assegnati ad illustri personalità del mondo del cinema.

Per informazioni sulle precedenti edizioni visita il sito ufficiale del festival o sfoglia i Cataloghi o il database con le opere selezionate negli anni passati.

Testata.jpg

Continue Reading

Print Email

18° Ischia Film Festival dedicato a Mario Monicelli

Moniceli2 L’Ischia Film Festival annuncia le date per la diciottesima edizione: dal 26 giugno al 4 luglio 2020; un festival che prosegue nel percorso da sempre legato alle opere cinematografiche che raccontano l’identità culturale dei territori. 

 

A celebrare questa edizione un doveroso e sentito omaggio al grande regista Mario Monicelli, nel decennale della sua scomparsa.  Al maestro della commedia all’Italiana, che fu membro del comitato onorario del festival e premiato due volte con l’Ischia Film Award e il Plinius Award verrà dedicata una mostra fotografica, una retrospettiva e la proiezione di un’intervista esclusiva che il maestro rilasciò a Roma nel 2007 in occasione del premio Plinius. 

 

Il fondatore e direttore artistico del festival Michelangelo Messina, ha dichiarato che questa diciottesima edizione durerà un giorno in più rispetto al passato. Infatti si aprirà venerdì 26 giugno con una serata esclusiva ad inviti, per rendere omaggio al Maestro Monicelli nella storica location del festival: il castello aragonese di Ischia. 

Print Email

Il Direttore Artistico dell'Ischia Film Festival Michelangelo Messina tra i delegati del Film Industry del Festival di Pula (Croazia)

Pula2

 

Appena terminata la diciassettesima edizione, l’Ischia Film Festival é giá in viaggio per quello che sará un lungo tour di presenze e promozione del festival di Ischia attraverso appuntamenti internazionali. Si comincia con il festival di Pula (Croazia) giunto quest’anno alla sua sessantaseiesima edizione. Il festival più antico della ex Jugoslavia si tiene nella suggestiva cittadina di Pula e raccoglie ogni anno i maggiori  esponenti dell’industria  cinematografica dei Balcani. Il fondatore e direttore artistico del Festival di Ischia  Michelangelo Messina, é stato invitato a far parte della delegazione film industry del festival di Pula, che quest’anno, vede la partecipazione di diversi esponenti europei tra direttori di festival, stampa, produttori e distributori da tutta Europa. Tra i partecipanti spiccano Jeune Christian, direttore del dipartimento del cinema del Festival di Cannes e Barbara Wurm, programmatrice del Festival di Berlino. 

“Ho accolto l’invito con piacere – ha dichiarato il direttore Messina – perché il Festival di Pula, dopo quello di Venezia, é il festival cinematografico più antico in Europa. L’occasione è senz’altro interessante per far conoscere ancora di più l’Ischia Film Festival e per realizzare  nuove sinergie con il cinema europeo”. 

Il festival di Pula si svolge nel suggestivo anfiteatro romano di Pula, antica testimonianza dell’occupazione dell’impero romano nei Balcani. 

Quest’anno all’interno della diciassettesima edizione dell’Ischia Film Festival é stata creata una sezione croata in partnership con il festival di Pula che ha visto la partecipazione del direttore artistico Zlatko Vidackovic é la presentazione al pubblico del festival, di tre opere croate: “Comic sans” di Nevio Marasvic, “In the name of Strawberry, the Chocolate and the Holy Spirit” di Karla Lulic e “Safe flight” di Aldo Tardozzi.

Print Email

#ischiafilmfestival Instagram

Depliant Sponsor IFF 2020

Contatti

  • Associazione Art Movie & Music
    Via Luigi Mazzella 51, Ischia, 80077 (NA)
    Tel. 081 18166810
Sostenitori

Partner

campari logo red CMYK

 

 

Beperxweb

 

 Miniweb

Sponsor

Direzione Generale Cinema

Direzione Generale Cinema

Il Festival sin dal 2003 è sostenuto con il contributo ai festival dalla Direzione Generale Cinema.

Regione Campania

Regione Campania

La Regione Campania mediante il sostegno ai festival cinematografici campani è partner dell'iniziativa.

  • campari logo red CMYK

     

     

    Beperxweb

     

     Miniweb

    Sponsor

  • Direzione Generale Cinema

    Direzione Generale Cinema

    Il Festival sin dal 2003 è sostenuto con il contributo ai festival dalla Direzione Generale Cinema.

  • Regione Campania

    Regione Campania

    La Regione Campania mediante il sostegno ai festival cinematografici campani è partner dell'iniziativa.

    Copyright © Art Movie & Music 2018 Tutti i diritti riservati.